Roma, 18/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Comunità energetiche: i 2 miliardi del PNRR saranno concessi a fondo perduto

11Pichetto Fratin
Home > Policy > Policy Italia > Comunità energetiche: i 2 miliardi del PNRR saranno concessi a fondo perduto

I 2,2 miliardi previsti da PNRR per le Comunità Energetiche saranno erogati a fondo perduto. L’Italia ha, infatti, ottenuto il via libera della Commissione per l’utilizzo della misura in modalità diversa dal prestito.

Decreto arriverà a Gennaio

I 2,2 miliardi della misura Pnrr sulle Comunità Energetiche potranno essere concessi a fondo perduto. Lo ha comunicato il ministro per l’Ambiente e la Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, annunciando che l’Italia è riuscita a ottenere dalla Commissione Europea il via libera all’utilizzo della misura nella modalità a fondo perduto, anziché del prestito. Il decreto relativo sarà firmato all’inizio del 2023.

Un grande risultato

“Si tratta di un grande risultato, reso possibile dal dialogo e dal confronto, che ha consentito al Ministero dell’Ambiente e della sicurezza energetica di recepire gli input arrivati in questo senso dalle numerose parti interessate alle comunità energetiche, pronte a essere attivate su tutto il territorio nazionale. L’Europaancora una volta ha apprezzato la linea interpretativa portata avanti con determinazione dal Mase, in linea con l’importanza sempre maggiore di accelerare la produzione di energia da fonti rinnovabili, per ridurre la dipendenza dal gas naturale, secondo gli obiettivi del RepoweEu” ha commentato Pichetto Fratin .

Articoli correlati