Roma, 20/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Agrovoltaico, i pannelli verticali per aumentare la produttività di vino ed energia pulita

11wafer pannelli
Home > News > Solare > Agrovoltaico, i pannelli verticali per aumentare la produttività di vino ed energia pulita

A Salaparuta, situato in provincia di Trapani, si utilizza un sistema intelligente costituito da pannelli solari verticali e bifacciali. A usufruirne le Cantine Vaccaro, azienda vinicola del territorio, che ha pensato a tale soluzione per produrre elettricità green, risparmiare fino al 90% dello spazio occupato e ottenere, al contempo, vino di ottima qualità.

I benefici dei pannelli solari verticali

I benefici dei pannelli solari verticali possono essere innumerevoli nel settore agrivoltaico. Queste soluzioni infatti permettono la coesistenza di più usi del suolo garantendo, allo stesso tempo, un’efficiente produzione di energia pulita e attività agricole più redditizie.

Si parla tanto di poter promuovere così anche il recupero dei terreni, nonostante i dubbi di chi considera tutto questo una possibile minaccia. Le Cantine Vaccaro, azienda vinicola siciliana, utilizza tali sistemi per risparmiare su più livelli.

Nello specifico, usufruisce di un impianto dalla potenza massima di 44 kWp e sviluppato dalla startup perugina Sentnet, adoperando dei moduli bifacciali disposti verticalmente per occupare meno spazio ed evitare ombreggiamenti sui filari di viti.

Una rete intelligente

L’impianto di Salaparuta è inoltre dotato di una rete intelligente di sensori al fine di monitorare la generazione energetica nonché vari parametri ambientali, come le condizioni meteo, l’umidità e la temperatura del suolo.

Parliamo comunque di un progetto che rientra nell’iniziativa avviata da Enel Green Power e conosciuta come ‘Agrivoltaico Open Labs’, che mira a creare laboratori di innovazione a cielo aperto per sostenere l’utilizzo del fotovoltaico integrato all’agricoltura e alla tutela della biodiversità.

5 siti dimostrativi

Sono comunque tante le realtà della penisola che stanno perseguendo i medesimi obiettivi. Un esempio è l’azienda La Valletta di Colfiorito, che sfrutta sempre tecnologie ideate dalla startup Sentnet per ridurre l’ingombro, recuperare spazio e facilitare anche la pulizia dei pannelli.

Anche in questo caso, l’idea è stata portata avanti da Enel Green Power, che ha pensato a 5 siti dimostrativi in totale. Il primo si trova nello Stato americano del Vermont, noto per essere protagonista di un nuovo esperimento incentrato sulla produzione di zafferano mediante l’utilizzo dell’energia solare.

Articoli correlati