Roma, 27/02/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Al via la nuova partnership tra IRENA e Global Renewables Alliance

11irena
Home > Policy > Policy Mondo > Al via la nuova partnership tra IRENA e Global Renewables Alliance

Una partnership per aumentare la fornitura di energia rinnovabile e costituire un hub mondiale (credibile, ma soprattutto funzionante) della transizione energetica. L’IRENA, Agenzia internazionale per le energie rinnovabili, e la Global Renewables Alliance (GRA) hanno firmato un protocollo d’intesa per lavorare insieme e garantire almeno 1 TW di nuova capacità rinnovabile all’anno fino al 2030.

1 TW di nuova capacità rinnovabile all’anno fino al 2030

L’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA) e la Global Renewables Alliance (GRA) hanno firmato un protocollo d’intesa per lavorare insieme e accelerare il processo di transizione energetica, rendendolo più sostenibile, accessibile e inclusivo. L’obiettivo della partnership è fornire più energia rinnovabile, garantendo il raggiungimento di almeno 1 TW di nuova capacità rinnovabile all’anno fino al 2030.

Una partnership per incrementare la fornitura di energia rinnovabile

La collaborazione tra le due organizzazioni internazionali si concentrerà, dunque, sulla garanzia della fornitura di energia rinnovabile in tutto il mondo. In che modo? Supportando i responsabili politici, incentivando la crescita del settore e facendo in modo che il surriscaldamento globale non superi la soglia di 1,5°C.

Un hub globale per la transizione energetica

IRENA e GRA collaboreranno a un’ampia gamma di iniziative volte a sensibilizzare e ad aumentare la consepevolezza di persone e imprese. Particolare attenzione viene offerta alla questione dell’approvvigionamento energetico delle imprese, dando slancio all’hub globale che dovrebbe collegare governi, industria e le principali parti interessate.

Ridisegnare la cooperazione internazionale 

Francesco La Camera, Direttore Generale dell’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, ha dichiarato: “Ora più che mai dobbiamo ridisegnare la cooperazione internazionale e rafforzare le collaborazioni più strette con i principali attori per accelerare e ampliare la transizione energetica. È un piacere fare questo passo significativo con l’Alleanza, poiché alcuni dei suoi membri fondatori sono stati parte attiva della famiglia IRENA Coalition for Action. Sono convinto che questa nuova partnership con le voci di spicco delle energie rinnovabili catalizzerà impegni tangibili alla COP28 e oltre, amplificando ulteriormente i nostri sforzi comuni per portare la transizione sulla buona strada”.

Articoli correlati