Roma, 20/02/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Il Bonus Teleriscaldamento 2024 di Iren, al via la presentazione delle domande

11Teleriscaldamento
Home > Policy > Policy Italia > Il Bonus Teleriscaldamento 2024 di Iren, al via la presentazione delle domande

Attivato per la stagione termica 2023/2024 il Bonus Teleriscaldamento di Iren, che dovrebbe prevedere uno sconto in bolletta a totale carico del Gruppo. Si tratta di un sostegno economico a favore dei clienti, e rivolgendo particolare attenzione soprattutto ai più vulnerabili.

Un sostegno economico

Come spiegato dal Gruppo Iren, nonostante il contesto energetico di oggi sia migliore rispetto a quello del 2022, con prezzi delle materie prime tornati ai livelli pre-crisi, è comunque necessario dare un ulteriore supporto per combattere quegli aumenti in bolletta che hanno destato preoccupazione nel Paese.

Con tale sostegno economico infatti, saranno aiutati i clienti, soprattutto i più vulnerabili, che hanno un contratto per il teleriscaldamento, considerando che gli altri bonus sociali previsti dall’ARERA valgono solo per il gas e l’energia elettrica.  Ma cosa prevede tale riconoscimento per il 2024? E come ottenerlo?

Per i nuclei familiari con indicatore ISEE non superiore a 9.530 euro, è possibile ricevere un bonus pari a 146 euro fino a 4 componenti, oppure di 170 per famiglie più numerose. Quando invece l’indicatore è tra i 9.530 e i 15.000 euro, l’importo sarà di 117 nel primo caso, oppure di 136 nel secondo. Infine, per nuclei con almeno 4 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro, ne saranno riconosciuti 170.

E le tempistiche?

Riguardo le tempistiche, il Bonus potrà essere richiesto da tutti i clienti domestici residenti in uno dei Comuni dove Iren gestisce la rete di teleriscaldamento, e che utilizzano il servizio per la propria abitazione tra il 15 ottobre 2023 e il 30 aprile 2024. Le domande potranno essere presentate nei primi mesi dell’anno, con modalità e scadenze da definire nelle prossime settimane.

Rispettando dunque il regolamento, comprensivo di modalità, tempi e requisiti e pubblicato sul sito web del Gruppo, si potrà così ottenere un supporto finanziario importante, che sarà poi corrisposto direttamente in bolletta come sconto commerciale sui consumi effettuati, entro la fine della stagione presa in considerazione.

Non è la prima volta che Iren interviene per offrire un aiuto alle famiglie. Lo stesso infatti è avvenuto per le stagioni 2021-2022 e 2022-2023, che di certo hanno rappresentato una vera sfida non solo per l’Italia ma per il mondo intero, con prezzi allo stelle e una crisi energetica ancora in corso, soprattutto per ciò che concerne la sicurezza degli approvvigionamenti.

Articoli correlati