Roma, 15/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Al via la consultazione GSE per definire gli aspetti tecnici nelle Comunità Energetiche

11CER
Home > Policy > Policy Italia > Al via la consultazione GSE per definire gli aspetti tecnici nelle Comunità Energetiche

Il GSE, in attesa che il Decreto attuativo sulle Comunità Energetiche al varo a Bruxelles venga approvato, ha indetto una consultazione per acquisire elementi utili alla definizione delle Regole Operative relative all’erogazione del servizio di autoconsumo diffuso. Individuazione del Referente, definizione dei poteri di controllo, gestione dei contratti e disponibilità degli impianti di produzione alcuni dei quesiti sottoposti al pubblico. 

Come deve funzionare il servizio di Autoconsumo diffuso?

Quanto è condivisibile l’idea che il referente di una Comunità Energetica, i cui impianti rilevino per la configurazione, sia un soggetto terzo? Quali ulteriori elementi/requisiti possono essere necessari per meglio identificare il Referente di un CER? Perché? Si condivide la proposta per la definizione dei poteri di controllo sulle Comunità energetiche Rinnovabili? E per quel che riguarda il contributo a conguaglio, si condividono le scelte in merito alle tempistiche e all’identificazione dei parametri tecnici? Sono queste alcune delle domande poste nella consultazione pubblicata dal Gestore dei Servizi per acquisire elementi utili alla definizione delle Regole Operative relative all’erogazione del servizio di autoconsumo diffuso. Nello specifico, questa consultazione ha l’obiettivo di approfondire alcuni aspetti relativi ai seguenti ambiti delle Regole Operative del GSE:

  • ammissione al servizio per l’autoconsumo diffuso;
  • attivazione del servizio per l’autoconsumo diffuso;
  • erogazione dei contributi per il servizio per l’autoconsumo diffuso.

Le domande entro il 19 giugno

I soggetti interessati alla costituzione di nuove Comunità Energetiche Rinnovabili dovranno inviare il template compilato con le proprie considerazioni entro il 19 giugno 2023.

In ragione del consolidamento del percorso normativo di riferimento, il GSE continuerà nei prossimi mesi il percorso di confronto diretto con operatori e associazioni di categoria. Lo scopo è chiarire ed approfondire gli aspetti tecnici e gli altri strumenti di sostegno alla produzione rinnovabile

Articoli correlati