Roma, 18/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Boom del fotovoltaico in Italia: Veneto, Emilia, Lombardia e Lazio le regioni più virtuose

11fotovoltaico in Italia
Home > News > Solare > Boom del fotovoltaico in Italia: Veneto, Emilia, Lombardia e Lazio le regioni più virtuose

In Italia il fotovoltaico è cresciuto del 12% rispetto al 2021, un aumento che riguarda tutte le Regioni, ma in particolare Veneto, Emilia, Lombardia e Lazio. Da Gennaio 2022 costruiti 1.140.000 nuovi impianti, per una potenza complessiva superiore a 24,2 GW.

Il rapporto del GSE sul solare

L’Italia risponde alla crisi energetica guardando alle rinnovabili, ma in modo particolare al fotovoltaico. L’energia solare e i diversi sistemi di accumulo per immagazzinare le radiazioni sembrano, infatti, incontrare le esigenze di un numero sempre maggiore di cittadini ed imprese, intenti ad ottimizzare la produzione energetica riducendo le spese.

Secondo InFotovoltaico, il rapporto pubblicato dal Gestore Servizi Energetici nazionali, il comparto del fotovoltaico in Italia, nell’ultimo anno ha registrato un boom senza precedenti.

Il documento diffuso dal GSE mette in evidenza come da Gennaio a Settembre 2022, le infrastrutture per l’accumulo di energia solare si siano moltiplicate a gran velocità su tutto il  territorio. Un incremento del 12% rispetto ai volumi rilevati lo scorso anno, e del 7% per quel che concerne la potenza generata.

Nel dettaglio, al 30 settembre risultano in esercizio in Italia circa 1.140.000 impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva superiore a 24,2 GW.

Regioni: chi vince per numerosità e producibilità 

Nel periodo gennaio-settembre, i dati di numerosità delle nuove installazioni risultano nettamente superiori a quelle degli 8 anni precedenti e si assestano sui valori del 2013, ultimo anno in cui si riscontrano gli effetti del Conto Energia.

La crescita interessa tutte le classi dimensionali degli impianti e tutte le regioni e le principali città del Paese. Tuttavia, per la numerosità delle centrali installate si distinguono: 

  • il Veneto con 18.620 impianti
  • l’Emilia Romagna con 12.353 impianti
  • la Lombardia con 22.804 impianti
  • il Lazio con 8.319 impianti

Anche l’aumento della produzione rispetto ai primi 9 mesi del 2021 interessa tutte le classi dimensionali degli impianti e tutte le regioni.

Con riferimento alla producibilità degli impianti, la provincia con la migliore performance rilevata nei primi 9 mesi del 2022 è Lecce, con poco meno di 1.100 ore di

funzionamento, per una media di circa 4 ore/giorno.

Settori del fotovoltaico

Poco meno della metà degli impianti rilevati appartiene al settore industriale, che include le imprese di produzione di energia, con il 51% della potenza installata complessiva.

Seguono terziario (20%), residenziale (18%) e agricoltura (11%). 

Il 35% della potenza degli impianti è installata a terra mentre il restante 65% su edifici, tetti e coperture. La superficie complessivamente occupata dagli impianti a terra è stimabile in circa 15.800 ettari.

Articoli correlati