Roma, 20/02/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Pannelli solari sui muri di contenimento stradali. L’esempio svizzero

11muri di contenimento stradale
Home > News > Solare > Pannelli solari sui muri di contenimento stradali. L’esempio svizzero

L’idea, messa in pratica dal fornitore tedesco K2 System, consiste nello sfruttare le infrastrutture stradali esistenti per produrre energia più economica e pulita. In particolare, l’innovazione applicata al canton svizzero di Appenzell Ausserrhoden, include 756 pannelli solari verticali installati su muri di contenimento stradale, un sistema in grado di generare elettricità green per 52 famiglie all’anno.

Pannelli solari verticali

Infrastrutture innovative? I muri di contenimento stradale dotati di pannelli solari verticali. Il caso svizzero di Appenzell Ausserrhoden potrebbe fare da esempio. Si tratta di un’installazione che include 756 pannelli solari vetro-vetro montati a 75 gradi su un muro di sostegno di una strada molto trafficata, un’innovazione in grado di garantire energia pulita a circa 52 famiglie all’anno. 

Energia più economica e pulita

L’idea, messa in pratica dal fornitore tedesco di sistemi di montaggio K2 Systems e dall’appaltatore svizzero Solarmotion, è quella di sfruttare strutture preesistenti per fornire energia più economica e pulita a tutta la comunità. Il cantone svizzero punta in alto, ripromettendosi di ricavare il 40% della propria energia da fonti rinnovabili entro il 2035. Un obiettivo a cui si avvicina sempre di più immettendo 230.000 kWh all’anno nella rete del fornitore di energia St. Gallisch-Appenzellische Kraftwerke. In cambio il Cantone ottiene una tariffa incentivante.

Pannelli personalizzati

Tutte le componenti dei pannelli sono pensate per gestire al meglio le condizioni stradali. Ancore e binari li fissano saldamente alla parete in muratura e rivestimenti speciali proteggono dalla corrosione dovuta alla vicinanza dell’autostrada. Scelte progettuali ponderate che ne massimizzano la durata. Grazie all’angolazione e all’orientamento i pannelli riescono a catturare molta luce solare anche in inverno. Inoltre, non è necessario preoccuparsi della neve accumulata: scivola via dalla superficie verticale. 

Un esempio replicabile

Il caso dell’ Appenzell Ausserrhoden dimostra come sia possibile generare energia pulita anche nei luoghi meno accessibili, o comunque adibiti ad altre funzioni. Un esempio replicabile, che mette in luce quanto possa fare la differenza la volontà e l’intraprendenza di una comunità nel promuovere soluzioni per l’energia pulita.  

Articoli correlati