Roma, 19/05/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Il boom in Germania dei pannelli solari da balcone: più di 400.000 installati

11
Home > News > Solare > Il boom in Germania dei pannelli solari da balcone: più di 400.000 installati

In Germania aumenta sempre di più l’interesse dei cittadini nel voler installare pannelli solari dal balcone. Ma quali i pro e i contro? Che ragioni ci stanno dietro?

Pannelli solari da balcone

Che si intende per pannelli solari da balcone? Si tratta di un’ottima soluzione per sfruttare al meglio lo spazio disponibile e generare energia solare, anche in quegli ambienti dove le possibilità di installazione sono davvero limitate.

Di solito, tali tecnologie sono infatti più piccole rispetto agli apparecchi tradizionali, ma non per questo meno efficaci e progettati sempre al fine di essere collegati direttamente a dispositivi come lampade da balcone, caricatori USB o batterie per l’accumulo energetico.

In Germania

In Germania ne sono stati installati di recente più di 400.000, con almeno 50.000 aggiunti solo nel primo trimestre del 2024 come spiega Jan Osenberg, consulente politico dell’associazione SolarPower Europe.

Nonostante i benefici però, che riguardano soprattutto il poco spazio occupato e il non essere troppo impattanti a livello estetico, per Osenberg parliamo comunque di sistemi che producono solo il 10% dell’elettricità generata dai pannelli su tetto.

La possibilità di installare circa 200 MW

Il settore sta comunque crescendo nel panorama tedesco, dove ci sarebbe la possibilità di installare circa 200 MW di solare da balcone, rispetto ai 16 GW di capacità del classico fotovoltaico. La ragione è semplice, e riguarda il più ampio margine di crescita riservato a tecnologie più facilmente realizzabili.

In questo caso infatti, tali sistemi plug-in vengono collocati su una struttura di montaggio e poi collegati tramite cavi a un inverter per la conversione elettrica, permettendo non solo un più facile utilizzo ma anche dei costi sicuramente più bassi.

La crescita del solare

Tutto comunque rientra nella crescita del solare, soprattutto in Germania che è tra i Paesi Ue che più investe in tale fonte.

Osenberg poi, sottolinea nello specifico quanto sia più facile anche vendere i pannelli da balcone oltre che installarli, considerando che tanti proprietari di edifici sono più restii nell’accettare il solare su tetto per i grandi costi e per gli interventi strutturali complessi da avviare.

A Berlino, sono anche disponibili delle sovvenzioni a livello regionale, con un’offerta fino a 500 euro per chi decide di montare nel proprio balcone impianti come questi. In particolare, la Renania Settentrionale-Vestfalia è quella che al momento conta il maggior numero di sistemi solari plug-in: oltre 80.000.

Articoli correlati