Roma, 21/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Eolico onshore, il GSE affida ad EDPR 3 progetti da 100MW nel Sud Italia

11eolico onshore
Home > News > Eolico > Eolico onshore, il GSE affida ad EDPR 3 progetti da 100MW nel Sud Italia

Aggiudicati da EDP Renewables contratti ventennali per 3 progetti eolici onshore nel Sud Italia, per una capacità complessiva di 100 MW . A questi se ne aggiungono altri 76, per un totale di 1 GW di nuova capacità green installata potenziale. 

3 contratti ventennali da 100 MW

Il Gse ha affidato, con procedura d’asta, ad EDP  Renewables (EDPR) 3 progetti eolici onshore nel Sud Italia. I contratti ventennali aggiudicati dalla multinazionale, leader globale nello sviluppo di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile, hanno una capacità complessiva di 100 MW, ed entreranno in esercizio entro il 2026. 

Il mercato italiano

Con l’aggiudicazione di questi 100 MW, EDPR dichiara di aver raggiunto il 57% dell’obiettivo globale di capacità assicurata per il periodo 2023-2026, pari a 17 GW. L’Italia è uno dei mercati chiave per l’azienda in Europa, mercato in cui è entrata nel 2010. Con sede a Milano e più di 60 dipendenti, EDPR ha, infatti, progetti e impianti distribuiti nel Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia, regioni con condizioni climatiche ottimali per lo sviluppo delle fonti rinnovabili. E in tale contesto vanno ora ad aggiungersi altri tre progetti, che come gli altri forniranno energia pulita alla rete italiana.

Il ruolo delle aste GSE

Le aste GSE svolgono un ruolo fondamentale nell’avanzamento del processo di decarbonizzazione del Paese, garantendo lo sviluppo delle rinnovabili ed al contempo un prezzo stabile per i consumatori. Nello specifico, quest’asta ha avuto un prezzo a base di 77,6 euro/MWh, ed insieme ai contratti aggiudicati da EDPR, ne ha affidati altri 76, per un totale di 1 GW di nuova capacità green installata potenziale. 

Articoli correlati