Roma, 27/02/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

PNRR 3, Disposizioni Urgenti. Le modifiche alla rivoluzione verde in Italia

11Pnrr italia
Home > Policy > Policy Italia > PNRR 3, Disposizioni Urgenti. Le modifiche alla rivoluzione verde in Italia

La conversione in legge delle disposizioni urgenti sul PNRR 3 ha determinato l’entrata in vigore di un vasto programma di riforme che dovrebbe consentire all’Italia uno slancio anche in ambito energetico. Ecco le modifiche apportate alle misure della “rivoluzione verde”. 

Esenzione della VIA per le infrastrutture green

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sulla transizione verde aggiornato, sul fronte delle rinnovabili prevede un ampliamento dell’esenzione dalla valutazione di impatto ambientale (VIA) per le infrastrutture green. Nel dettaglio, la realizzazione di impianti fotovoltaici a terra in aree industriali, artigianali e commerciali, in discariche o in cave non suscettibili di ulteriore sfruttamento non deve essere subordinata ad alcun atto di assenso.

Interventi di efficienza energetica

Un altro cambiamento riguarda i benefici previsti ai players del processo di decarbonizzazione. Viene, infatti, rivisto l’impegno massimo di spesa annua cumulata per il riconoscimento degli incentivi alla realizzazione di interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili (Conto Termico). Lievitato da 200 a 400 milioni di euro l’impegno massimo di spesa annua per le pubbliche amministrazioni ed, invece, ridotto da 700 a 500 milioni di euro quello per i soggetti privati.

Biogas, poli siderurgici e GSE 

Per quanto riguarda produzione di biogas e di biometano, il decreto prevede incentivi anche per il ricorso alla gassificazione delle biomasse. 

In arrivo, inoltre, 41 milioni, tra il 2025 e il 2027 per il polo siderurgico di Piombino.

Confermato il ruolo del GSE nel supportare il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica negli investimenti per la transizione ecologica previsti dal PNRR.

Articoli correlati