Roma, 21/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Il primo veicolo pesante a idrogeno del Regno Unito

11
Home > News > Idrogeno > Il primo veicolo pesante a idrogeno del Regno Unito

Una startup inglese ha sviluppato il primo camion alimentato a idrogeno e prodotto a livello nazionale.

Il primo camion a idrogeno del Regno Unito

Il primo camion pesante a idrogeno-elettrico del Regno Unito sarà presto lanciato sul mercato e avrà un’autonomia di 600 km.  Gli autocarri sono per l’Inghilterra la seconda maggiore fonte di emissioni, nell’ambito dei trasporti, producendone circa il 18% pur rappresentando soltanto il 5% del traffico, in termini di chilometraggio dei veicoli. 

Con quest’innovazione prodotta dalla startup britannica HVS (Hydrogen Vehicle Systems), il Paese compie un passo importante nello sviluppo delle rinnovabili, dando vita a un propulsore a idrogeno rivoluzionario, che è stato presentato su un veicolo dimostrativo da 40 tonnellate. 

Il progetto di HVS è in linea con gli obiettivi del governo

Il progetto di HVS è in linea con l’obiettivo del governo di voler ridurre le vendite di tutti i veicoli pesanti e fortemente inquinanti entro il 2035, stesso anno in cui il Parlamento Ue vorrebbe vietarne la vendita per arrivare a quota zero emissioni, considerando che in Europa, le automobili rappresentano circa il 15% della CO2 immessa nell’aria.

Il primo camion al mondo a idrogeno: Xcient Fuel Cell

Il modello della startup britannica non è il primo sviluppato a livello globale. Hyundai ha presentato circa due anni fa Xcient Fuel Cell, il primo camion elettrico a idrogeno e prodotto in serie.

Si tratta di un veicolo a emissioni zero, in quanto alimentato da un sistema a celle a combustibile a idrogeno da 190 kW, con due pile da 95 kW. L’H2 viene immagazzinato in sette grandi serbatoi, e permette al mezzo di percorrere circa 400 km con un tempo di rifornimento che va dagli 8 ai 20 minuti.

Articoli correlati