Roma, 22/02/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Idrogeno verde, un nuovo impianto a Belpasso da 10 MW  

11
Home > News > Idrogeno > Idrogeno verde, un nuovo impianto a Belpasso da 10 MW  

Sorgerà a Belpasso, in provincia di Catania, il primo impianto siciliano da 10 MW per la produzione di idrogeno verde del Gruppo Eneron. Il sito dovrebbe entrare in funzione tra la fine del 2025 e i primi mesi del 2026, e avrà una capacità di generazione di circa 850 tonnellate l’anno di H2.

Il nuovo impianto

Il nuovo impianto catanese del Gruppo Eneron sarà totalmente dedicato alla produzione di idrogeno green, sfruttando tecnologia all’avanguardia che richiederanno, per il loro completo assemblaggio, tra i 4 e i 6 mesi di lavoro, e che garantiranno alla struttura un risultato mai raggiunto prima d’ora nell’isola: 10 MW a disposizione.

Il progetto richiederà un investimento complessivo di circa 14 milioni di euro, e oltre a generare circa 850 tonnellate all’anno di H2 pulito, produrrà anche ossigeno. Per Luigi Martines, Ceo dell’azienda siciliana, l’Italia dispone di una capillare e diffusa rete di distribuzione del gas che, in una fase successiva, potrà essere anche utilizzata per lo sviluppo del combustibile, con l’ambizione di investire, da qui al 2030, ben 10 miliardi sul settore per l’installazione di 5 GW.

Le opportunità offerte dal territorio siciliano

Ma in tutto questo, quali sono le opportunità offerte dal territorio siciliano? Parliamo di una tra le regioni italiane con il più alto potenziale per quel che riguarda le rinnovabili, soprattutto se parliamo di fotovoltaico ed eolico offshore. Ma lo stesso vale anche per l’idrogeno, con capacità più elevate, rispetto a quelle garantite da altre zone, in termini di installazione.

Oltre che per la produzione infatti, considerando le maggiori disponibilità di carburante presenti in Nordafrica, Medio Oriente e Sud America, l’isola si trova in una posizione geografica ottimale, che le permette di avere un ruolo chiave nel settore per tutta l’Europa.

Quello di Belpasso infatti, è un impianto che si aggiunge a un altro che sorgerà presso la stazione di Adrano, sempre in provincia di Catania, e che sarà sfruttato solo per lo stoccaggio e la distribuzione del carburante. Sono comunque tanti i progetti ospitati dalla Sicilia in tale ambito, come ElettroRigenera, per accumulare H2 a basso costo, o l’iniziativa ‘Hybla’, con 80 MW di elettrolisi da installare ad Augusta.

Articoli correlati