Roma, 05/12/2023 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

La prima centrale idroelettrica realizzata con il crowdfunding

11idroelettrico
Home > News > Idroelettrico > La prima centrale idroelettrica realizzata con il crowdfunding

Con una potenza installata di 2.700 kW e una producibilità annua di 8.300.000 kWh, la centrale idroelettrica di Quassolo soddisfa il fabbisogno energetico di 3.000 famiglie. A contribuire alla realizzazione dell’impianto, i residenti di sei comuni in provincia di Torino, grazie a un’iniziativa di crowdfunding lanciata da Edison nel 2022.

2.700 Kw di potenza

È stata inaugurata la nuova centrale idroelettrica di Quassolo, in provincia di Torino, realizzata in soli 19 mesi. Situata lungo la sponda sinistra del fiume Dora Baltea, è un impianto ad acqua fluente di piccola derivazione con una potenza installata di 2.700 kW e una producibilità di 8.300.000 kWh all’anno. La struttura è in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di circa 3.000 famiglie e di evitare l’emissione in atmosfera di 3.300 tonnellate di CO2 all’anno. Per la realizzazione dello stabilimento sono stati coinvolti circa 150 operai, 20 ingegneri e 12 imprese specializzate, per un totale di oltre 65.000 ore lavorate. 

Un mini impianto idroelettrico al servizio dei territori

L’impianto, costato 5 miliardi di euro in investimenti, è opera di Edison, che conferma il proprio ruolo di operatore responsabile impegnato nella transizione energetica sviluppando impianti da fonte rinnovabile. L’iniziativa è, però, stata possibile soprattutto grazie alla campagna di crowdfunding Edison Crowd per Quassolo, lanciata dal Gruppo nel 2022. In questo modo chiunque abbia contribuito alla realizzazione della centrale, è diventato protagonista della transizione energetica del proprio territorio. Ai partecipanti all’iniziativa viene, infatti, corrisposto un interesse fisso annuo lordo sulle somme investite, ogni sei mesi a partire dal 30 aprile 2022 fino al 30 aprile 2025

Green energy crowfdfunding

Il green energy crowdfunding è indubbiamente uno strumento in grado di offrire a tutti la possibilità di essere promotori del cambiamento e della sostenibilità del proprio territorio. A prova del successo riscosso e dell’adesione entusiasta dei partecipanti al crowdfunding, l’obiettivo di raccolta per il finanziamento della centrale di Quassolo pari a 300.000 euro è stato raggiunto in appena 20 giorni e persino in anticipo rispetto alla data di scadenza inizialmente stabilita. Nell’ambito di questa iniziativa, Edison ha messo a disposizione del territorio il proprio know-how e le proprie competenze di operatore storico nell’idroelettrico per generare valore per le persone e il territorio, attraverso un approccio innovativo e di condivisione. 

Articoli correlati