Roma, 15/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Aumentare gratis i kw del contatore? Solo se hai un’auto elettrica

11contatore elettronico
Home > News > Elettrificazione > Aumentare gratis i kw del contatore? Solo se hai un’auto elettrica

Da oggi, chi ha un veicolo elettrico può richiedere di alzare gratuitamente la potenza del proprio contatore. Arera ha, infatti, deciso di prorogare l’iniziativa avviata nel luglio 2021, rivolta a tutti i possessori di e-mobility, dotati di contatore elettronico e di una potenza impegnata tra i 2 e i 4,5 kW. Lo scopo? Favorire la diffusione della mobilità elettrica.

Da oggi fino al 31 dicembre

Da oggi inizia ufficialmente il rinnovo della sperimentazione ARERA rivolta ai possessori di veicoli elettrici. Dal 15 Febbraio fino al 31 dicembre 2024, infatti, chi ha un’automobile elettrica potrà usufruire della possibilità di aumentare la potenza disponibile del proprio contatore fino a 6 kW senza cambiare il contratto di utenza e, soprattutto,senza pagare i costi associati all’operazione.

In cosa consiste l’iniziativa “ricarica intelligente”

L’integrazione nelle reti elettriche è fondamentale per lo sviluppo e la diffusione dell’e-mobility. Per tale ragione l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha  pensato di prorogare l’iniziativa, sfruttando le potenzialità offerte dai contatori elettronici, promuovendo l’installazione di wallbox intelligenti e spostando i consumi per la ricarica domestica dei veicoli elettrici nelle ore notturne e/o festive, quando si riduce la domanda di energia e la rete è più “scarica”.  

I requisiti per partecipare

Per i nuovi beneficiari, la domanda potrà essere presentata attraverso il sito  del Gestore dei Servizi Energetici (GSE). Chi già partecipa alla sperimentazione, iniziata il 1 luglio 2021, invece continuerà a beneficiare delle agevolazioni senza dover ripresentare la domanda. I requisiti per partecipare sono quelli stabiliti dalla delibera 541/2020/R/eel e tra questi che l’utenza abbia una potenza impegnata tra i 2 e i 4,5 kW, sia dotata di un contatore elettronico e di un sistema di ricarica (wallbox) intelligente tra quelli indicati dal GSE. Eventuali cambi di venditore da parte del cliente non incideranno in alcun modo sulla sperimentazione, che proseguirà regolarmente.

Articoli correlati