Roma, 04/03/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Nuove competenze al Sud per la transizione energetica. Tyrrhenian Lab alla sua seconda edizione.

11digitalizzazione del sistema elettrico
Home > Aziende > Nuove competenze al Sud per la transizione energetica. Tyrrhenian Lab alla sua seconda edizione.

Valorizzare il Sud Italia non solo con le infrastrutture ma anche incrementandone l’efficienza occupazionale, creando nuove professionalità per la digitalizzazione del sistema elettrico. È lo scopo del centro di formazione Tyrrehenian Lab, il progetto in cui Terna ha pianificato d’investire 100 milioni di euro entro il 2026. Aperti i bandi d’iscrizione alla seconda edizione.

Un centro di formazione per valorizzare il Sud Italia 

Un centro di formazione di eccellenza, specializzato in digitalizzazione dei sistemi elettrici, nelle città in cui approderanno i cavi del Tyrrhenian Link, l’elettrodotto sottomarino di Terna che unirà Campania, Sicilia e Sardegna, per un totale di 950 km di collegamento e 3,7 miliardi di euro di investimenti, favorendo l’integrazione dei flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili. Si tratta del Tyrrhenian Lab, un progetto che ha lo scopo di valorizzare i territori del Sud Italia, non solo con le infrastrutture, ma anche in termini occupazionali. 

L’apertura dei bandi di iscrizione

La seconda edizione del Master di II livello “Digitalizzazione del sistema elettrico per la transizione energetica” per il quale Terna ha pianificato un investimento di 100 milioni di euro dal 2022 al 2026, parte con l’apertura dei bandi di iscrizione.

Terna, che ha istituito il percorso di studi in collaborazione con le Università degli Studi di Cagliari, Palermo e Salerno, ha deciso di ampliare il numero di posti disponibili. Gli studenti in possesso di laurea Magistrale in materie tecnico-scientifiche (fisica, informatica, ingegneria, matematica, data science) potranno presentare domanda di ammissione al Master fino al 4 settembre.

Nuove professionalità

Terminato il corso, che punta a creare nuove professionalità dotate di competenze manageriali, ingegneristiche informatiche e statistiche, gli studenti selezionati saranno assunti nelle sedi territoriali di Terna e potranno operare in qualità di esperti di: algoritmi e modelli per il Mercato Elettrico, sistemi di analisi e regolazione, gestione degli apparati di campo, sistemi di Automazione di Stazione (SAS) e Sistemi IoT di Stazione.

Articoli correlati