Roma, 23/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Noi siamo Energia”, come limitare i consumi e risparmiare fino a 1000€

11elettrodomestici
Home > Aziende > Noi siamo Energia”, come limitare i consumi e risparmiare fino a 1000€

Al via la nuova campagna di sensibilizzazione voluta da Terna e Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica per educare i cittadini a un uso consapevole e virtuoso dell’energia.

Come risparmiare fino a 1000 euro l’anno

Utilizzare gli elettrodomestici a pieno carico, sbrinare regolarmente frigorifero e freezer, rispettare le fasce orarie più convenienti per usare lavatrice e lavastoviglie, scollegare gli alimentatori dalle prese, non lasciare dispositivi elettronici in stand-by e spegnere la luce quando si esce da una stanza. Sono solo alcune delle buone pratiche da seguire per contenere i consumi di energia elettrica e mantenere uno stile di vita sostenibile.

“Noi siamo energia”, la nuova campagna di comunicazione nata per sensibilizzare a un utilizzo più consapevole dell’elettricità, suggerisce ai cittadini comportamenti semplici ma virtuosi, grazie ai quali ognuno potrebbe risparmiare fino a 1000 euro all’anno

Il Regolamento Ue

Ideata da Terna, d’intesa con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, la campagna, che sarà declinata su media tradizionali e digitali, identifica una serie di azioni volte a contenere costi e consumi, in un’ottica di sostenibilità energetica e dunque ambientale. Finalità che vanno ad inserirsi nel più ampio perimetro tracciato dal Regolamento UE dello scorso 6 ottobre 2022, che ha disposto un intervento di emergenza per contenere i prezzi dell’energia attraverso misure eccezionali, che mirano, nello specifico, anche a ridurre i consumi di elettricità. Proprio in riferimento alla diminuzione della domanda, il regolamento definisce che gli Stati membri si “adoperino per attuare misure per ridurre il consumo lordo complessivo mensile di energia elettrica del 10% rispetto alla media: tale obiettivo, non vincolante, di riduzione del consumo elettrico, si applica da novembre 2022 fino a marzo 2023. Il regolamento, inoltre, definisce un obiettivo vincolante, valido da dicembre 2022 fino a marzo 2023, di riduzione del consumo lordo di energia elettrica, per almeno il 5% in media durante le ore di punta (individuate da ciascun Stato membro) per il sistema elettrico.

Un impegno a beneficio della collettività

In occasione dell’avvio della campagna, Terna ha aggiornato con una nuova funzionalità la propria app sul sistema elettrico. Si chiama Ecologio e consente a ogni cittadino di individuare facilmente la fascia oraria di picco giornaliera in cui è preferibile consumare meno energia (dal lunedì al venerdì) e, quindi, poter scegliere consapevolmente di moderare il proprio fabbisogno riducendo al contempo i costi per l’intero sistema elettrico italiano. L’app indica nel dettaglio le previsioni di fabbisogno elettrico di ogni singola giornata, suddividendola per: 

  • ‘ora normale’ quando c’è una disponibilità di produzione di energia elettrica superiore al fabbisogno; 
  • ‘ora sensibile’ invita a risparmiare energia; 
  • ‘ora potenzialmente critica’ indica una produzione in linea con la domanda e, pertanto, è preferibile ridurre l’utilizzo di energia non indispensabile; 
  • ‘ora critica’ segnala un potenziale deficit tra produzione e import rispetto alla domanda complessiva e suggerisce di conseguenza di evitare i consumi di elettricità non indispensabili. 

Altri suggerimenti? Utilizzare le pompe di calore al posto delle caldaie a gas, gli elettrodomestici di classe A invece di quelli di classe G e lampadine al Led rispetto a quelle a incandescenza.

Articoli correlati