Roma, 24/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Punti ricarica per veicoli elettrici, saliranno a 64 milioni nel mondo entro il 2029

11
Home > News > Elettrificazione > Punti ricarica per veicoli elettrici, saliranno a 64 milioni nel mondo entro il 2029

Nei prossimi cinque anni il mercato mondiale dei sistemi di ricarica vedrà una crescita delle installazioni del +194%, con un aumento del 300% del valore di mercato entro i prossimi cinque anni secondo il report di Juniper Research. Ma l’elettrificazione della mobilità è ancora fortemente rallentata.

Cresce l’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici in tutto il mondo

La mobilità elettrica sta soffrendo un momento di stallo su scala globale, sia per le incertezze economiche sia per le tensioni geopolitiche che creano diffidenza e insicurezza, ma in alcuni mercati anche per la mancanza di un’infrastruttura nazionale di ricarica diffusa ed efficiente.

Per questo molti Paesi hanno iniziato a presentare nuovi piani di investimento proprio per aumentare i punti di ricarica per veicoli elettrici, che poi si affiancano a quelli già esistenti per incentivare l’acquisto di auto elettriche e installare sistemi di ricarica a casa.

Secondo un nuovo Report di Juniper Research, relativo allo stato dell’arte della ricerca in 60 Paesi nel mondo, i punti di ricarica passeranno dagli attuali 21,8 milioni, attesi entro la fine del 2024, ai 64 milioni stimati per la fine del 2029.

Un mercato da 652 miliardi di dollari entro il 2029

Una vera e propria impennata, valutata attorno al +194% durante il prossimo quinquennio, frutto di alcune iniziative governative prese proprio, come anticipato, per favorire e promuovere la crescita dell’elettrificazione della mobilità privata, che passa inevitabilmente per iniziative come l’On-street Residential Chargepoint Scheme nel Regno Unito e la Bipartisan Infrastructure Law negli Stati Uniti, che puntano a facilitare la ricarica dei veicoli e la produzione di batterie con maggiore autonomia.

Questo significa, secondo i ricercatori, che tra cinque anni il mercato mondiale dei sistemi di ricarica di veicoli elettrici possa arrivare a valere 652 miliardi di dollari (+300% rispetto ai 163 miliardi di dollari stimati per la fine del 2024).

I fattori che ancora limitano la crescita della mobilità elettrica

Altri fattori critici che possono limitare al momento le vendite di auto elettriche in tutto il mondo sono certamente il prezzo ancora elevato di acquisto dei veicoli e le lunghe sessioni di ricarica dei mezzi.

Per questo, secondo lo studio, sarà fondamentale accelerare la diffusione e l’attivazione di stazioni con tecnologia CC che possono garantire una ricarica rapida.

Si stima che proprio il Regno Unito e gli Stati Uniti vedranno diffondersi questa modalità di ricarica molto rapidamente, raggiungendo e superando una quota del 45% del totale.

Giornalista

Articoli correlati