Roma, 27/05/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Elettricità pulita al 100% e zero emissioni entro il 2040. Presentato lo Zero Emissions Ambition Report di Enel

11elettricità
Home > News > Elettrificazione > Elettricità pulita al 100% e zero emissioni entro il 2040. Presentato lo Zero Emissions Ambition Report di Enel

Il Gruppo Enel investirà un totale di circa 37 miliardi di euro nei prossimi tre anni, principalmente per promuovere un’ elettrificazione pulita e sostenibile. La nuova roadmap per la decarbonizzazione del colosso energetico vede le rinnovabili coprire il 75% della produzione totale entro il 2025, con il raggiungimento dell’obiettivo emissioni zero entro il 2040.

Una roadmap per la decarbonizzazione 

Una roadmap per la decarbonizzazione che vede le rinnovabili coprire il 75% della produzione totale entro il 2025 e raggiungere emissioni zero entro il 2040.

Sono le tappe fondamentali comunicate dal Gruppo Enel nel suo Zero Emissions Ambition Report, dal quale si apprende che il colosso energetico ha intenzione di dismettere tutte le centrali a carbone nei prossimi 4 anni e rendere rinnovabile al 100% tutta la capacità installata nei prossimi 17. Inoltre, secondo il documento, sempre entro il 2040, il Gruppo si propone di aver cessato le attività di generazione termoelettrica e di vendita di gas nel mercato retail.

Elettrificazione sostenibile

Il rapporto fa riferimento all’eliminazione di tutte le emissioni dirette e indirette di gas climalteranti, insieme alle azioni volte a contrastare il cambiamento climatico e a promuovere la transizione per un’ elettrificazione sostenibile

Il Zero Emissions Ambition Report descrive la scelta di Enel di fissare un obiettivo ambizioso rispetto all’originario target global “net zero” per il 2050, sottolineando il nostro forte impegno verso un futuro sostenibile e decarbonizzato per tutti nel contesto della transizione energetica globale“, ha dichiarato Ernesto Ciorra, Head of Innovability® del Gruppo Enel. “Questo documento, che comprende anche tutte le iniziative che coinvolgono gli stakeholder di Enel, evidenzia come la sostenibilità e la lotta al cambiamento climatico modellino le nostre decisioni strategiche e di business, in linea con l’esigenza di promuovere la transizione verso processi industriali più sostenibili, resilienti, neutrali dal punto di vista climatico e intrinsecamente meno rischiosi, coniugando equità e inclusività.

Obiettivi di riduzione dei gas serra

Lo Zero Emissions Ambition Report si basa su specifici obiettivi di riduzione dei gas serra validati dalla Science Based Target initiative (SBTi) nel dicembre 2022 e allineati alla limitazione del riscaldamento globale a 1,5ºC, che comprendono:

  • la riduzione delle emissioni dirette derivanti dalla generazione di energia elettrica dell’80% nel 2030 e del 100% nel 2040; 
  • la riduzione delle emissioni dirette e indirette derivanti dalla vendita di energia del 78% nel 2030 e del 100% nel 2040;  
  • la riduzione delle emissioni indirette derivanti dalla vendita di gas nel mercato retail del 55% entro il 2030 e del 100% nel 2040.

Il Piano strategico 2023-2025 

Il Piano strategico 2023-2025, annunciato da Enel lo scorso novembre, indica il percorso per raggiungere questi traguardi. Il Gruppo investirà un totale di circa 37 miliardi di euro nei prossimi tre anni, principalmente per promuovere un’ elettrificazione pulita e sostenibile. Di questi, 17 miliardi di euro saranno dedicati alle energie rinnovabili e 15 miliardi di euro alle reti. Di conseguenza, oltre il 94% degli investimenti sarà allineato agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, soprattutto per il contributo alla mitigazione dei cambiamenti climatici.

Articoli correlati