Roma, 21/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Power Purchase Agreements: tutto su i contratti delle energie rinnovabili. Il webinar

11Power Purchase Agreements
Home > Aziende > Power Purchase Agreements: tutto su i contratti delle energie rinnovabili. Il webinar

Una preziosa analisi sul finanziamento e la valutazione delle risorse legate alle fonti di energia rinnovabile quella fornita dal webinar organizzato da AleaSoft Energy Forecasting e AleaGreen in collaborazione con Deloitte.

Le implicazioni finanziarie e contabili dei PPA

Anticipare e tenere conto delle implicazioni finanziarie e contabili dei PPA (Power Purchase Agreements) dal momento in cui si inizia a preparare il contratto. Questa la principale raccomandazione degli esperti Deloitte, multinazionale che può basarsi su una lunga esperienza nel settore della negoziazione e della contabilità di contratti PPA, durante lo svolgimento del webinar organizzato da AleaSoft Energy. Il primo passo prima di strutturare il contratto, secondo gli specialisti, consiste nel definire correttamente la strategia di copertura, in modo da soddisfare gli interessi di entrambe le parti. È essenziale, dunque, anticipare tutti gli aspetti pertinenti del PPA per avere un margine di reazione ed evitare, o attenuare, l’impatto contabile di un PPA finanziario sul conto economico. Bisogna anche tenere presente che alcune clausole di un PPA fisico possono generare volatilità del conto economico.

Aspetti contabili dei PPA fisici e PPA finanziari

È importante considerare fin dall’inizio, quando si comincia a pensare a un PPA, che la sua tipologia avrà ripercussioni sulla contabilità. I PPA fisici sono di solito preferiti da entrambe le parti, sia produttori che offtaker. Un PPA fisico è riflesso nel conto economico con un reddito o una spesa, a seconda che l’energia venga comprata o venduta. I PPA finanziari sono, invece, registrati come derivati e hanno più implicazioni contabili di cui tenere conto. Un PPA finanziario è un’attività o una passività finanziaria con variazioni di valore nel conto economico, se il valore di mercato del PPA oscilla. La raccomandazione di Deloitte è di concordare con i revisori come il PPA sarà trattato in modo contabile, già dal primo momento in cui si inizia a preparare il contratto. Ciò consentirà di anticipare tutte le implicazioni di ogni decisione presa sulle caratteristiche e le condizioni del contratto.

Valutazione dei PPA

Un aspetto chiave nella valutazione dei contratti riguarda i dati che vengono utilizzati nel calcolo del valore di mercato. Secondo gli esperti di Deloitte, attualmente non esiste una curva pubblica dei prezzi a lungo termine, trasparente, liquida e osservabile che sia sufficientemente affidabile e stabile, o che consenta di effettuare valutazioni a lungo termine delle PPA. Deloitte ritiene quindi essenziale disporre di un consulente che fornisca previsioni sulle curve dei prezzi a lungo termine. 

Articoli correlati