Roma, 17/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

In Perù Enel vende alla Cinese CSGI

11Logo Enel
Home > Aziende > In Perù Enel vende alla Cinese CSGI

Enel Perù, leader energetico nel Paese dal 2007, cederà la totalità delle proprie partecipazioni alla cinese China Southern Power Grid International (HK) Co., Ltd. (“CSGI”), a fronte di un valore complessivo d’impresa di 4 miliardi di dollari

Cessione per 4 miliardi di dollari

L’accordo prevede che CSGI acquisirà le partecipazioni di Enel Perú in Enel Distribución Perú S.A.A. (pari a circa l’83,15% del capitale sociale di quest’ultima) e in Enel X Perù S.A.C. (pari al 100% del capitale sociale di quest’ultima) a fronte di un corrispettivo totale di circa 2,9 miliardi di dollari USA, corrispondenti a circa 4 miliardi di dollari USA in termini di enterprise value (riferito al 100%).

Questa operazione ci consente di massimizzare il valore degli investimenti compiuti finora in Perù nella digitalizzazione della rete e nei servizi energetici avanzati, proseguendo l’attuazione del piano di dismissione degli asset annunciato a novembre in occasione della presentazione del Piano Strategico di Enel ai mercati finanziari, e volto a completare il processo di razionalizzazione del Gruppo, da sempre elemento fondante della nostra strategia.È anche grazie alla competenza e all’impegno delle colleghe e dei colleghi che lavorano in queste società che lasciamo agli acquirenti un eccellente portafoglio di asset, che continueranno a supportare lo sviluppo sostenibile del Paese attraverso reti digitali automatizzate e soluzioni energetiche innovative.” ha commentato Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Enel. 

Riduzione dell’indebitamento e utile netto di €500 mln

Si prevede che, complessivamente, l’operazione genererà una riduzione dell’indebitamento netto consolidato del Gruppo di circa 3,1 miliardi di euro nel 2023 e un impatto positivo nel 2023 sull’utile netto del Gruppo reported pari a circa 500 milioni di euro

L’operazione è in linea con l’attuale Piano Strategico del Gruppo, che prevede il completamento del riposizionamento di Enel nei sei Paesi “core”, nello specifico Italia, Spagna, Stati Uniti, Brasile, Cile e Colombia, al fine di potenziare la creazione di valore.

La presenza decennale di Enel in Perù

Il Gruppo Enel è attivo nel Paese Sudamaericano dal 2007, in particolare nel settore della produzione (2GW di capacità installata di cui metà da fonti rinnovabili), nonché distribuzione e fornitura di energia elettrica con circa 1,5 milioni di utenti finali a Lima Nord

Articoli correlati