Roma, 15/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

IEA,Nairobi: incontro al vertice sull’efficienza energetica in Africa

11FER
Home > Policy > Policy Mondo > IEA,Nairobi: incontro al vertice sull’efficienza energetica in Africa

Nairobi, Africa. Un evento di quattro giorni, organizzato dall’IEA, in collaborazione con il governo del Kenya, ha riunito i responsabili politici nazionali e regionali di tutto il continente per discutere di come l’efficienza energetica possa accelerare gli sforzi dell’Africa in materia di sostenibilità ed energia pulita.

Efficienza energetica in Africa

La crisi energetica globale ha evidenziato l’urgenza di accelerare gli investimenti in energie più accessibili e pulite in Africa, sottolineando l’enorme potenziale del continente per quel che concerne l’efficienza energetica. Sono questi i presupposti che hanno indotto l’ IEA, l’Agenzia internazionale per l’energia, a tenere a Nairobi, dal 18 al 21 marzo, una settimana di formazione sulla politica africana di efficienza energetica. Organizzato in sinergia con il Ministero dell’Energia e del Petrolio del Kenya e con il sostegno della Banca Africana di Sviluppo (AfDB), l’incontro ha segnato una pietra miliare nel crescente lavoro dell’IEA  con i Paesi africani.

200 policy maker e professionisti dell’energia 

La settimana di formazione ha riunito quasi 200 policy maker e professionisti dell’energia provenienti da tutto il continente africano  allo scopo di condividere esperienze e competenze nelle politiche energetiche, discutendo di come una maggiore efficienza in questo campo possa accelerare gli sforzi di decarbonizzazione dell’Africa

Meccanismi di finanziamento e investimento efficaci

Lo scenario “Africa sostenibile” dipinto dall’Agenzia Internazionale, prevede che, con una popolazione che cresce più velocemente rispetto a qualsiasi altra regione del mondo, la sfida principale per i leader del Continente sia garantire l’accesso universale ai moderni servizi energetici entro il 2030. L’ambizioso obiettivo comporterebbe di accelerare di tre volte i progressi attuali, considerando che la domanda di elettricità in Africa aumenterà del 75% entro i prossimi sei anni. In base a quanto emerso dai recenti incontri ministeriali e dai dati forniti dalla IEA, è possibile affermare che lo sviluppo di meccanismi di finanziamento e investimento efficaci sarà fondamentale al perseguimento dello scopo.

La settimana di formazione

Suddivisa in cinque corsi paralleli, riguardanti l’efficienza energetica degli elettrodomestici e nelle attrezzature, dei trasporti, degli edifici, degli strumenti di valutazione e dell’industria, la settimana di formazione è servita a condividere prospettive, attingendo dalle migliori pratiche internazionali. Grazie ad una serie di workshop e gruppi di lavoro focalizzati, ai partecipanti è stata offerta una presentazione dettagliata dei pacchetti politici di efficienza energetica, attività volta ad amplificare la capacità di policy-making sia a livello locale che nazionale.

I progressi del Kenya

Il Kenya negli ultimi anni ha compiuto notevoli progressi riguardo all’espansione delle energie rinnovabili e l’accesso all’elettricità. Già nel 2021 nel Paese africano le energie rinnovabili rappresentavano quasi il 90% dell’energia generata e consumata. L’accesso all’elettricità è più che raddoppiato negli ultimi dieci anni, passando dal 37% nel 2013 al 75% nel 2022. Tuttavia, con l’aumento della domanda, l’efficienza energetica può contribuire ad accelerare il progresso in modo inclusivo e conveniente.

Articoli correlati