Roma, 18/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Bei. 4,5 miliardi di euro di finanziamenti per le rinnovabili, l’innovazione e il trasporto green

11Decreto Net Zero
Home > Policy > Policy Europa > Bei. 4,5 miliardi di euro di finanziamenti per le rinnovabili, l’innovazione e il trasporto green

I finanziamenti incideranno positivamente sulla creazione di posti di lavoro qualificati, sull’aumento della produzione di energia rinnovabile e sul miglioramento delle infrastrutture di trasporto sostenibili per migliorare la vita delle persone e le loro opportunità, ha commentato la Presidente della BEI, Nadia Calviño.

Finanziare le rinnovabili per aumentare la capacità di generare energia pulita

Potenziare le fonti energetiche rinnovabili in tutti gli Stati dell’Unione europea e oltre, rendere l’agricoltura e i trasporti settori strategici più sostenibili, favorire innovazione green nelle imprese, sono questi gli obiettivi che saranno supportati dalla Banca europei per gli investimenti (Bei) grazie ad un nuovo finanziamento da 4,5 miliardi di euro.

I finanziamenti incideranno positivamente sulla creazione di posti di lavoro qualificati, sull’aumento della produzione di energia rinnovabile e sul miglioramento delle infrastrutture di trasporto sostenibili per migliorare la vita delle persone e le loro opportunità, e contribuire a un futuro più verde e resiliente per tutti“, ha dichiarato la Presidente della BEI, Nadia Calviño.

Per aumentare la capacità degli impianti di fonti rinnovabili di generare energia pulita il Consiglio di amministrazione della Bei ha concordati nuovi investimenti per 1,2 miliardi di euro.

La finalità degli investimenti è aumentare su scala industriale non solo in Europa, ma anche in America Latina e Asia. Via libera anche agli investimenti in progetti eolici e solari fotovoltaici di piccole dimensioni in Francia e Germania, nonché al miglioramento della distribuzione di energia elettrica in Italia e Grecia.

Rendere i settori dei trasporti e dell’innovazione più sostenibili

Tra i progetti che saranno finanziati e relativi ai trasporti sostenibili previsto un budget da 1,1 miliardi di euro. C’è anche il via libera agli investimenti per nuove reti ferroviarie e nuovi treni in Francia, con un ampliamento della rete metropolitana di Stoccolma, in Svezia.

Un altro miliardo di euro sarà destinato alla ricerca e l’innovazione a livello di imprese, incentrate sulla sostenibilità in tutta Europa, che saranno sostenute da un’iniziativa paneuropea dedicata al venture debt e da una nuova cooperazione con partner finanziari locali per aumentare i finanziamenti alle imprese in Ucraina, Georgia, Moldova, Armenia e Azerbaigian.

L’accesso ai finanziamenti per consentire alle imprese di espandersi e creare posti di lavoro sarà migliorato da nuovi programmi di finanziamento con partner bancari in Spagna e in Repubblica ceca.

Stop investimenti ai combustibili fossili

Tutti i progetti finanziati dal Gruppo BEI sono in linea con l’Accordo di Parigi sul clima. Il Gruppo BEI, si legge in una nota, non finanzia investimenti legati ai combustibili fossili.

Grazie a tali iniziative, l’Ue è sulla buona strada per mantenere l’impegno, assunto con la Tabella di marcia della banca per il clima – la Climate Bank Roadmap, di sostenere 1 000 miliardi di euro di investimenti a favore della sostenibilità climatica e ambientale fino al 2030.

Oltre la metà dei finanziamenti annuali del Gruppo BEI sostiene progetti che contribuiscono direttamente alla mitigazione dei cambiamenti climatici, all’adattamento agli stessi e alla salute ambientale.

Giornalista

Articoli correlati