Roma, 19/05/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Plenitude in Spagna per il parco solare di Renopool da 330 MW

11fotovoltaico
Home > News > Solare > Plenitude in Spagna per il parco solare di Renopool da 330 MW

Il parco sarà completato nel 2025 e genererà 660 GWh di energia pulita all’anno, equivalenti al consumo di 200 mila famiglie. Stefano Goberti, AD di Plenitude: “La costruzione del parco solare di Renopool, conferma il nostro impegno nel settore delle energie rinnovabili in Spagna, dove operiamo con circa 400 MW di impianti eolici e fotovoltaici in esercizio, oltre 1000 MW in costruzione e più di 2000 MW in fase di sviluppo”.

Il parco di Plenitude per generare 660 GWh di energia all’anno

Nella comunità autonoma dell’Estremadura sorgerà un parco solare di nuova generazione, con una capacità di 330 MW, che sarà realizzato da Plenitude nel Comune di Badajoz, in cui vivono più di 150 mila abitanti.

Il parco, realizzato con il supporto delle società di costruzione OHLA, Sacyr e Sarpel, genererà 660 GWh di energia all’anno, si legge nel comunicato aziendale, equivalenti al consumo di 200.000 famiglie.

Il parco, inoltre, comprenderà sette impianti fotovoltaici e una sottostazione elettrica nei pressi della località Solana de los Barros.

Goberti: “In Spagna operiamo con circa 400 MW di impianti eolici e fotovoltaici in esercizio

Ad oggi, “è il più grande progetto fotovoltaico realizzato dalla società a livello globale”, ha dichiarato Stefano Goberti, Amministratore delegato di Plenitude.

Un ulteriore passo in avanti per l’azienda del Gruppo ENI, oggi attiva in oltre 15 Paesi nel mondo, con un modello di business che integra la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, con oltre 3 GW di capacità installata, la vendita di energia a 10 milioni di clienti europei e una rete capillare di 20.000 punti di ricarica per veicoli elettrici.

La costruzione del parco solare di Renopool, conferma il nostro impegno nel settore delle energie rinnovabili in Spagna, dove operiamo con circa 400 MW di impianti eolici e fotovoltaici in esercizio, oltre 1000 MW in costruzione e più di 2000 MW in fase di sviluppo”, ha aggiunto Goberti.

Inoltre, ha precisato l’AD di Plenitude: “grazie al nostro modello di business integrato, stiamo crescendo anche nel mercato retail del Paese, con oltre 300.000 clienti, e di recente abbiamo iniziato ad espandere anche nella penisola iberica il nostro network di punti di ricarica per veicoli elettrici”.

Il parco solare di Renopool sarà collegato alla rete elettrica nazionale attraverso un’infrastruttura composta da tre nodi di connessione e una linea ad alta tensione costruita e condivisa con altri sviluppatori.

Gli impianti saranno completati nel corso del 2025, tramite esecuzione del progetto formula “chiavi in mano”, generando opportunità di lavoro sul territorio locale.

L’accordo con BlueFloat Energy e Sener Renewable Investments per l’eolico in Spagna

Ad inizio anno, Plenitude ha siglato un accordo per l’ingresso nella partnership strategica con BlueFloat Energy e Sener Renewable Investments, per lo sviluppo di progetti eolici offshore in Spagna.

In questo modo, Plenitude rafforzerà la joint venture, lanciata 3 anni fa da BlueFloat Energy e Sener Renewable Investments, che si conferma tra le principali del settore nel Paese con un portafoglio di circa 1,25 GW di progetti eolici offshore galleggianti in Galizia (Parque Nordés), Catalogna (Parc Tramuntana) e Isole Canarie (Parque Tarahal).

Come spiegato da Goberti, in Spagna l’azienda ha parchi fotovoltaici ed eolici già operativi da tempo, con una capacità installata complessiva di 430 MW. Ci sono poi diversi impianti in costruzione per 1 GW e più di 2 GW di progetti in via di sviluppo.

Giornalista

Articoli correlati