Roma, 20/03/2023 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Il pannello solare fai da te a doppia modalità di installazione

11
Home > News > Solare > Il pannello solare fai da te a doppia modalità di installazione

Una startup francese ha sperimentato un sistema fai da te che, in meno di 20 minuti, permette di avere in casa dei pannelli fotovoltaici a doppia modalità di installazione: a pavimento o su una parete. 

I kit fotovoltaici fai da te 

I kit fotovoltaici fai da te sono una novità recente, nata e sviluppata negli ultimi due anni. Il vero vantaggio di questo sistema è che è molto più accessibile a livello economico, rispetto ai pannelli tradizionali. Ma non è solo una questione di denaro, perché installare un impianto solare richiede tanto spazio e delle autorizzazioni. 

Il kit può essere dunque quell’alternativa più comoda che permette di ridurre i consumi e le bollette perseguendo comunque la strada della sostenibilità. Un buon pannello fai da te deve produrre intorno ai 3 kWh, si può ordinare anche online ed è di dimensioni ridotte rispetto a quello classico. Questo permette all’utente di montarlo in modo più semplice e veloce, di solito sul balcone della propria abitazione. 

L’impianto è costituito da un pannello che produce corrente continua, commutata poi in corrente alternata tramite un inverter che trasforma il sole in energia e la immette direttamente nella rete. 

In commercio ci sono diversi tipi di kit fotovoltaici, con caratteristiche e dimensioni differenti. Enel ne ha venduti a migliaia negli ultimi due anni, e altre aziende ne hanno anche fatto il loro business principale. Tra queste, la francese Beem Energy, che ne ha messo in commercio uno da 300 Wp pensato per una doppia modalità di installazione: sulla parete o su un terrazzo. 

Com’è composto 

Il kit promosso dalla Beem Energy è composto da quattro pannelli da 75 watt e da 70 cm ciascuno, che possono essere ordinati in due differenti versioni: una nera più classica e l’altra più floreale. 

Per installarli, basta poco tempo e il vero vantaggio è dato proprio dato dalla flessibilità con la quale possono essere montati questi dispositivi, anche gli uni svincolati dagli altri considerando che questo kit fotovoltaico fai da te si connette alla rete energetica locale. 

Articoli correlati