Roma, 14/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

e-Mobility: Tesla lancia la ricarica con fotovoltaico

11stazione ricarica elettrica
Home > News > Solare > e-Mobility: Tesla lancia la ricarica con fotovoltaico

Tesla ha lanciato oggi una nuova funzione di ricarica in Italia. “Carica con Fotovoltaico”, attualmente in fase di rilascio tramite un aggiornamento software disponibile per l’app Tesla, permette ai proprietari di veicoli elettrici di utilizzare l’energia solare prodotta con impianti fotovoltaici “casalinghi”, senza costi aggiuntivi.

Carica con fotovoltaico

Ricaricare l’auto con energia solare autoprodotta. È la nuova funzionalità introdotta da Tesla in Italia, denominata appunto “Carica con fotovoltaico”. Al momento si tratta di un servizio disponibile unicamente per i proprietari di automobili della multinazionale, ma che riducendo la dipendenza dalla rete elettrica, potrebbe presto essere offerto anche da altre Case di produzione. In pratica, grazie ad una nuova App collegata al veicolo elettrico e ad un Powerwall Tesla, l’energia viene trasmessa dall’impianto fotovoltaico direttamente alla propria autovettura. 

L’aggiornamento software

Si tratta di una funzione attualmente in fase di rilascio, introdotta con la versione 4.30.5 dell’app, disponibile in Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera e Regno Unito

Come funziona il Powerwall

Powerwall è una batteria che accumula energia, rileva i blackout e diventa automaticamente la fonte energetica dell’abitazione in caso di interruzione della fornitura della rete elettrica. Se collegato ad un impianto fotovoltaico, a differenza di un generatore normale, è in grado di mantenere in funzione per giorni elettrodomestici, luci, telefoni e qualsiasi altro dispositivo. 

Ricaricare con energia sostenibile

Ogni volta che si effettua la ricarica nel punto configurato, Carica con Fotovoltaico ricarica automaticamente il veicolo fino al limite di ricarica impostato, utilizzando solo l’energia in eccesso prodotta dall’impianto fotovoltaico. In questo modo è possibile risparmiare sulla ricarica domestica e ridurre al minimo l’impatto ambientale. 

Articoli correlati