Roma, 04/03/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Il reattore nucleare da 300 MW per ‘piccole città’

11
Home > News > Nucleare > Il reattore nucleare da 300 MW per ‘piccole città’

È stata Westinghouse ad annunciare il nuovo reattore nucleare che sarà in grado di generare circa 300 MW, alimentando 300.000 abitazioni.

Il nuovo reattore nucleare AP300 da 1 miliardo di dollari 

L’azienda statunitense Westinghouse ha annunciato il nuovo reattore nucleare chiamato AP300, che costerà circa 1 miliardo di dollari e che attende ora il via libera dall’agenzia governativa Nuclear Regulatory Commission (NRC) per poter essere disponibile in commercio, a partire dalla fine del 2027.

Il reattore per ‘piccole città’ da 300 MW

Considerando le sue dimensioni molto piccole e le sue potenzialità, è stato definito il reattore per ‘piccole città’, che produrrà circa 300 MW fornendo elettricità a 300.000 edifici.

Come funziona e a cosa servirà

Si tratta di un impianto con raffreddamento passivo, e che quindi non richiede alcuna fonte di energia per poter essere attivato. Come tale, usufruisce dunque di una grande vasca d’acqua per poter entrare in funzione.

Se si spegne, l’acqua viene rilasciata per raffreddare le barre di combustibile. Poi, riscaldandosi, si trasforma in vapore, che a sua volta, condensandosi successivamente, continua a circolare per circa tre giorni. 

Risparmio sui cosi e sui tempi di costruzione

AP300 inoltre, potrà sfruttare le linee di trasmissione usate dalle vecchie centrali a carbone per poter fornire tutte l’elettricità possibile, e sarà caratterizzato da un design innovativo, con una superficie ultra-compatta dalla quale deriva anche un risparmio sui cosi e sui tempi di costruzione

Articoli correlati