Roma, 18/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

La diffusione globale delle pompe di calore

11
Home > News > Geotermico > La diffusione globale delle pompe di calore

Le pompe di calore stanno guadagnando popolarità in tutto il mondo, grazie ai bassi costi di gestione e alla loro importanza per la decarbonizzazione.

L’importanza delle pompe di calore

Dal 2022, l’utilizzo delle pompe di calore è notevolmente aumentato in tutto il mondo: negli Stati Uniti, grazie alla legge federale che ha esteso gli incentivi per la loro installazione residenziale e commerciale, sempre più persone hanno cominciato a sfruttarle; in Polonia, dallo scorso anno, il mercato è più che raddoppiato e in Cina se ne stanno installando più che in ogni altro Paese.

“L’Inflation Reduction Act ha offerto crediti d’imposta per coprire il 30% dei costi iniziali delle pompe di calore, fino a 2.000 dollari all’anno” ha dichiarato John Agan, analista politico presso il Dipartimento dell’Energia statunitense, facendo riferimento al disegno di legge americano che, in dieci anni, mira a diminuire le emissioni e a contrastare il cambiamento climatico.

“Le famiglie e le aziende che usano questi sistemi di riscaldamento consumano meno energia e i risparmi compensano il costo iniziale più elevato” ha dichiarato Yannick Monschauer, economista e analista dell’International Energy Agency (IEA).

Come funzionano le pompe di calore

“Si tratta di una tecnologia green che converte l’energia in calore in modo più efficiente rispetto ai forni e alle stufe a propano o a resistenza elettrica” ha spiegato Ram Narayanamurthy, vicedirettore del Building Technologies Office del Dipartimento dell’Energia.

Questi tipi di impianti prelevano energia termica dall’esterno per trasferirla all’ambiente interno. In particolare, possono sfruttare: l’energia geotermica del terreno, quella dell’acqua o quella dell’aria per riscaldare o raffreddare un ambiente. 

I vantaggi legati alla loro installazione sono diversi e dipendono soprattutto dal fatto che utilizzano fonti di energia pulita e contribuiscono, dunque, alla decarbonizzazione: consentono di risparmiare sulle bollette e aiutano a ridurre le emissioni di C02 contrastando il cambiamento climatico. 

Articoli correlati