Roma, 20/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Un nuovo materiale per la ricerca dei superconduttori a temperatura ambiente 

11elettrificazione
Home > News > Elettrificazione > Un nuovo materiale per la ricerca dei superconduttori a temperatura ambiente 

Degli scienziati cinesi hanno trovato un materiale che potrebbe essere utilizzato per facilitare gli studi sulla superconduttività a temperatura ambiente.

Il nuovo materiale scoperto dai ricercatori

Alcuni ricercatori della Jilin University e del Center for High Pressure Science and Technology Advanced Research hanno sperimentato un materiale perfetto per lo studio sui superconduttori a temperatura ambiente.  

La composizione? Un mix tra i poliidruri di due elementi, lantanio e cerio, che un giorno potrebbe portare gli scienziati a creare dei composti per condurre l’elettricità a resistenza zero sotto determinate condizioni. I risultati emersi sono stati anche pubblicati su Nature Communications.

Superconduttori poliidrici: lantanio e cerio insieme

Nella loro ricerca, gli scienziati hanno esaminato diverse classi di materiali, aumentando lentamente la temperatura e diminuendo pian piano la pressione.

Poi, ai superconduttori poliidrici costituiti da lantanio hanno aggiunto il cerio, sfruttando il fatto che questi due elementi hanno atomi molto simili tra di loro, che formano composti analoghi che possono spesso essere sostituiti l’uno all’altro. 

Efficienza record

Non è mai stato messo a punto un superconduttore del genere, che permetterebbe di realizzare reti energetiche dell’efficienza record, dotate di microchip ultraveloci ed elettromagneti così potenti da far levitare i treni o controllare i reattori a fusione.

Dmitrii Semenok, uno degli autori dello studio, ha spiegato che questo lavoro è interessante non solo per quel che concerne la ricerca sui poliidruri, ma anche per lo sviluppo sia presente che futuro dei superconduttori che funzionano anche a temperatura ambiente e a bassa pressione

Articoli correlati