Roma, 23/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Pensiline fotovoltaiche e mezzi elettrici. Le sfide di Transphorma

11pensiline fotovoltaiche
Home > News > Elettrificazione > Pensiline fotovoltaiche e mezzi elettrici. Le sfide di Transphorma

Realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile, fornitura e manutenzione di veicoli elettrici o a basse emissioni di CO2, sistemi di ricarica ed efficientamento energetico. Sono ambiziosi gli obiettivi di Transphorma, la nuova società di servizi per la transizione energetica, costituita da Axpo Energy Solution Italia e Ladurner Ambiente, che si rivolge in particolar modo agli enti pubblici.

Transizione energetica a 360°

Economia circolare, efficientamento energetico e mobilità sostenibile. La green economy viene affrontata a 360° da Transphorma, la nuova società costituita da Ladurner Ambiente e Axpo Energy Solutions Italia, con l’obiettivo di promuovere progetti di partenariato pubblico-privato (PPP) per incentivare la transizione energetica

Il know-how in ambito energetico

Riunendo il know-how delle due aziende “genitrici” e mettendolo a disposizione di enti pubblici ed utilities, la nuova realtà è in grado di offrire fornitura e manutenzione di veicoli di raccolta a zero o a basse emissioni di CO2 (elettrici, a metano, a idrogeno e alimentati con altre fonti rinnovabili), realizzazione e gestione di sistemi di ricarica per gli stessi veicoli, di impianti di produzione di energia pulita (ad esempio pensiline fotovoltaiche) e di accumulatori. A queste competenze si uniscono la capacità di effettuare interventi di efficientamento energetico per gli impianti di depurazione acque e degli impianti di trattamento dei rifiuti solidi e liquidi.  

1000 mezzi elettrici in strada nei prossimi 5 anni

Gli ambiziosi obiettivi per il prossimo quinquennio riguardano soprattutto la possibilità di accelerare il processo di transizione energetica e diffondere capillarmente sul territorio infrastrutture e tecnologie alimentate da fonti rinnovabili. Entro il 2027, Transphorma intende, infatti, raggiungere un bacino di utenza di 1.000.000 persone e mettere su strada 1.000 mezzi elettrici, arrivando a generare un risparmio annuo di 20.000 tonnellate di CO2.   

Un’offerta che incontra la domanda energetica degli enti pubblici

Quella messa in campo da Axpo Energy Solution e Ladurner Ambiente è una sfida che si propone di rispondere ad esigenze molto specifiche. Più nel dettaglio, l’offerta si rivolge agli enti pubblici unendo a progetti di efficientamento energetico ed autoproduzione di energia, soluzioni di mobilità sostenibile per servizi di pubblica utilità sempre più efficienti e rispettosi dell’ambiente.

La green economy rappresenta un modello di sviluppo che ha come obiettivo primario la generazione di valore economico, sociale e ambientale” dichiara Marco Garbero, General Manager di Axpo Energy Solutions Italia e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Transphorma.

Articoli correlati