Roma, 15/04/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Luci spente nelle principali strutture italiane per la Giornata del risparmio energetico

11Giornata Nazionale Risparmio energetico
Home > News > Elettrificazione > Luci spente nelle principali strutture italiane per la Giornata del risparmio energetico

Numerosi gli aderenti all’iniziativa tutta italiana sul risparmio energetico. Dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, a Palazzo Chigi, al Parlamento Europeo e la Banca d’Italia. La seconda Giornata nazionale tematica, che cade in concomitanza con “M’illumino di meno” di Rai Radio 2, prevede luci spente, corsi online e concerti alimentati da energia green.

La ricorrenza annuale

Luci spente, corsi online sul risparmio energetico, concerti in acustico o alimentati unicamente dall’energia dell’acqua, allenamenti a lume di candela. Sono queste alcune delle iniziative lanciate in occasione della seconda Giornata Nazionale del Risparmio Energetico. La ricorrenza annuale si celebra oggi, venerdì 16 febbraio, in concomitanza con l’iniziativa ormai ventennale “M’illumino di meno“, ideata nel 2005 per celebrare l’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto sul clima. Tra gli aderenti, vi sono  Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Ministero dell’Università e della Ricerca, Ministero dell’Istruzione e del Merito, Ministero della Cultura, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Quirinale, Senato, Palazzo Chigi, Parlamento Europeo, Banca d’Italia, ambasciata di Francia, Ispra, Politecnico di Milano, ma anche diverse Regioni, nonché Autorità ed imprese.

Le iniziative ENEA

In occasione della XX edizione di “M’illumino di meno”, il Dipartimento ENEA per l’Efficienza energetica organizza, in collaborazione con Isnova, un corso gratuito online di 60 minuti con strumenti pratici per ridurre consumi e spese in campo energetico. Inoltre, ENEA mette a disposizione di cittadini, imprese e istituzioni una guida in 20 punti per ridurre i consumi energetici. Si tratta di modelli replicabili, dalla singola abitazione al contesto urbano fino alle smart city, basati su tecnologie innovative e abilitanti, comunità energetiche, con benefici in termini di riduzione dei consumi energetici, dei costi in bolletta e di impatto ambientale. L’Agenzia ha reso noto che a partire dalle 18, le luci saranno spente in tutte le sue strutture. 

Le iniziative EDISON

La campagna di sensibilizzazione sui consumi energetici coinvolge anche alcuni players italiani dell’energia. Tra questi Edison, che spegnerà  simbolicamente, dal tramonto all’alba, le luci esterne dello storico Palazzo in Foro Buonaparte a Milano. Un piccolo gesto che invita a riflettere sull’uso consapevole e responsabile dell’energia e sulle scelte che possono contribuire a migliorare l’impatto sulla Terra. Per l’occasione, inoltre, Edison ha ospitato presso la centrale idroelettrica Bertini sul fiume Adda, tra le più antiche mai realizzate in Europa a fine ‘800, un concerto di musica interamente alimentato con l’energia dell’acqua.

Il risparmio energetico è una sfida che tutti dobbiamo sostenere ogni giorno e che assieme possiamo vincere: servono scelte forti a livello istituzionale, ma anche piccoli gesti concreti che tutti i cittadini possono attuare” ha dichiarato il Titolare dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin.