Roma, 04/03/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

La società cinese CATL sconvolge i prezzi del litio

11
Home > News > Elettrificazione > La società cinese CATL sconvolge i prezzi del litio

L’accordo offerto dall’azienda cinese ad alcuni clienti sulla vendita di batterie agli ioni litio a prezzi più bassi stupisce il mondo dei veicoli elettrici: positivo o negativo?

L’accordo

La scorsa settimana, Contemporary Amperex Technology Co. Limited (CATL), società cinese conosciuta per essere il più grande produttore di batterie al mondo, ha fatto qualcosa di totalmente inaspettato, offrendo a diversi clienti, tra i quali le compagnie automobilistiche NIO e Zeekr, l’opportunità di bloccare le forniture a prezzi inferiori, ma accettando un compromesso: fare dell’azienda il loro fornitore per almeno l’80% delle batterie acquistate per alimentare le auto elettriche. 

CATL

CATL è proprio specializzata nella produzione di batterie agli ioni di litio per veicoli elettrici e sistemi di accumulo di energia. L’offerta che è stata posta dalla società si basa su nuovi costi stabiliti secondo un presupposto ben preciso: che il prezzo del carbonato di litio potrebbe essere la metà di quello attuale nel prossimo futuro. 

Il guadagno per l’azienda cinese è quello, in questo modo, di preservare la propria quota in un mercato che sta rallentando in alcuni settori chiave. Proprio in Cina, per esempio, la vendita di auto elettriche è diminuita di quasi il 7%.

Il prezzo del carbonato di litio, uno degli ingredienti essenziali delle batterie, è salito fino a 86.000 dollari a tonnellata l’anno scorso, facendo lievitare il costo del 24%, dopo 9 anni di prezzi in costante calo. 

Secondo Barron’s, settimanale americano pubblicato da Dow Jones & Company, l’accordo che CATL ha offerto a NIO e Zeekr si basa su un prezzo previsto per il carbonato di litio di 30.000 dollari a tonnellata entro la fine di quest’anno.

Quote di mercato

“Si tratta di un gioco di quote di mercato, ha spiegato all’agenzia britannica Reuters Caspar Rawles, chief data officer di Benchmark Mineral Intelligence, agenzia di reportistica e fornitore di informazioni sulla fornitura delle batterie fondamentali per la costruzione di veicoli elettrici e quindi per immettere solo energia pulita nell’ambiente. 

Mentre Eric Norris, presidente della società Albemarle Corporation, il più grande produttore mondiale di litio per veicoli elettrici, ha spiegato a Reuters che è in corso una guerra di prezzi, e che CATL sta cercando di sfruttare la sua capacità di scalare la produzione per ridurre i costi e guadagnare quote. 

Articoli correlati