Roma, 04/03/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Fotovoltaico in autostrada, potrebbe generare in Germania fino a 200 TWh all’anno (video)

11
Home > News > Elettrificazione > Fotovoltaico in autostrada, potrebbe generare in Germania fino a 200 TWh all’anno (video)

Un progetto della Altes Neuland Frankfurt Foundation per lo sviluppo alternativo del fotovoltaico solare, che potrebbe essere realizzato sull’80% della rete autostradale tedesca e il 65% di quella stradale. Entro il 2050 si stima riuscirebbe a soddisfare poco meno della metà del consumo nazionale di energia elettrica.

Energiebänder – Stiftung Altes Neuland Frankfurt from Stiftung Altes Neuland Frankfurt on Vimeo.

Il fotovoltaico in autostrada

Conosciamo i pannelli fotovoltaici sui tetti, quelli galleggianti su mari e laghi, quelli utilizzati nell’agrivoltaico e poi ci sono quegli altri che troveremo sempre più spesso lungo le principali autostrade di tutta Europa. in Germania c’è il progetto della Altes Neuland Frankfurt Foundation, secondo cui entro il 2030 il fotovoltaico solare in autostrada potrebbe generare più di 200 TWh all’anno.

L’infrastruttura alla base di questo progetto non si può certo definire come “sobria” o leggera, perché sarà costituita da pali di acciaio alti una decina di metri e più (in cima si potrebbero anche montare dei sistemi eolici ad hoc), piantati ogni 15 metri circa, a cui saranno fissate lunghe travi dello stesso materiale sospese a diverse altezze, su cui poi si monteranno i pannelli.

Sovrapponendo le travi, infatti, si potrebbero montare fino a 20 mila moduli per pannelli solari ogni 1.000 metri di strada/autostrada.

Secondo la Fondazione, inoltre, il progetto per il fotovoltaico potrebbe essere attivato su gran parte della rete autostradale e stradale federale, rispettivamente sull’80% e il 65% dei tragitti, per un totale di 45 mila km.

Un volano per aumentare le rinnovabili nel mix energetico nazionale

Con pannelli caratterizzati da un’efficienza del 25% si potrebbero generare appunto 200 TWh circa di energia solare all’anno, contribuendo fattivamente all’aumento delle fonti rinnovabili nel mix energetico nazionale.

Attualmente in Germania si consumano 560 TWh l’anno di energia elettrica, ma entro il 2050 si dovrebbe raggiungere un dato molto più alto, di 2.400 TWh. L’obiettivo della Fondazione è che grazie al fotovoltaico autostradale si potranno coprire almeno 1000 di questi TWh in Germania entro la metà del secolo, occupando solo il 2,5% del territorio tedesco (equivalente a tre volte lo Stato del Saarland).

Secondo gli sviluppatori del progetto, infine, la rete così realizzata potrebbe durare almeno 100 anni, grazie alle proprietà dei materiali utilizzati, tutto sommato, ci tengono a sottolineare gli stessi progettisti, a costi competitivi per lo Stato e le imprese coinvolte. In fondo, hanno precisato nel comunicato ufficiale, si tratta solo di piantare pali e aggiungere moduli.

Giornalista

Articoli correlati