Roma, 21/06/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Energia elettrica, per il 44% generata da fonti rinnovabili nell’UE. Il Report

11
Home > News > Elettrificazione > Energia elettrica, per il 44% generata da fonti rinnovabili nell’UE. Il Report

“Con il decollo dell’elettrificazione attraverso un maggior numero di pompe di calore, veicoli elettrici ed elettrolizzatori, l’Ue entrerà in una nuova era di aumento della domanda di energia elettrica”, che nel 2023, secondo il nuovo Report Ember, é stata soddisfatta per il 44% da vento, sole e idroelettrico.

Scarica il ReportEuropean Electricity Review 2024

L’energia elettrica europea che viene da fonti pulite. Il Report

Il 2023 è stato l’anno delle fonti energetiche rinnovabili e pulite nell’Unione europea, almeno nella generazione di energia elettrica decarbonizzata. Secondo il nuovo Report pubblicato dal think tank Ember, dal titolo “European Electricity Review 2024”, la produzione di energia elettrica dal vento ha superato per la prima volta quella da gas, rispettivamente il 18% contro il 17%.

Con il decollo dell’elettrificazione attraverso un maggior numero di pompe di calore, veicoli elettrici ed elettrolizzatori, l’Ue entrerà in una nuova era di aumento della domanda di elettricità – ha dichiarato Dave Jones, global insights director di Ember – Le rinnovabili dovranno tenere il passo con l’aumento della domanda per garantire i tagli alle emissioni necessari per un clima sicuro“.

Per raggiungere gli obiettivi dell’Ue è però necessario accelerare la crescita dell’energia eolica e solare. Il piano REPowerEU prevede che entro il 2030 l’energia eolica e solare raggiunga il 55%, quasi il doppio rispetto al 27% del 2023.

Il crollo dei combustibili fossili, l’ascesa delle rinnovabili

Nei mercati dell’Unione europea, si legge nel documento, la generazione di elettricità da fossili è crollata del 19% durante il 2023.

Il carbone è sceso in maniera decisa del 26%, raggiungendo, si legge nel Report, “il dato più basso di sempre”, cioè 333 TWh, il 12% del totale dell’energia elettrica generata in Europa.

Il gas anche è diminuito, scendendo al 15% del totale, dato più basso dal 1990 ad oggi, quarto anno consecutivo di declino nella generazione di elettricità.

A tutto sole e vento

Discorso completamente diverso per l’eolico e l’energia solare, che crescono di capacità complessiva, con 90 TWh e 73 GW durante l’anno passato.

Le due fonti rinnovabili hanno prodotto assieme il 27% dell’elettricità in Europa nel 2023.

Nello specifico, il 18% della luce consumata in Europa è stata prodotta dal vento (475 TWh, pari alla domanda generale della Francia in un anno), mentre il 9% è arrivata dal sole (246 TWh).

Oggi, quindi, il 44% dell’energia elettrica europea proviene da impianti di generazione di fonti rinnovabili, anche grazie al rilancio dell’idroelettrico (che nel 2022 ha subito il forte impatto della siccità).

Giornalista

Articoli correlati