Roma, 20/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Solare, 140 MW per 90mila famiglie. L’accordo GreenIT-Galileo

11solare fotovoltaico
Home > News > Solare > Solare, 140 MW per 90mila famiglie. L’accordo GreenIT-Galileo

Un accordo per sviluppare 8 progetti di fotovoltaico della capacità complessiva di 140 MW, in tre regioni dell’Italia meridionale, centrale e settentrionale. GreenIT (la joint venture Eni-CDP) e Galileo, piattaforma europea di sviluppo ed investimento nel settore delle energie rinnovabili, realizzeranno impianti in grado di soddisfare il fabbisogno di oltre 90 mila famiglie italiane.

Progetti fotovoltaici per 140 MW

8 progetti fotovoltaici per una capacità complessiva di circa 140 MW , in grado di soddisfare i consumi di oltre 90mila famiglie italiane, da Nord a Sud della Penisola. Più nel dettaglio, l’accordo siglato tra GreenIT, la joint venture italiana partecipata al 51% da Plenitude (Società controllata da Eni) e al 49% da CDP Equity (Gruppo CDP) e Galileo, piattaforma paneuropea di sviluppo ed investimento nel settore delle energie rinnovabili, prevede la realizzazione di nuovi impianti in tre regioni dell’Italia meridionale, centrale e settentrionale. 

Obiettivo decarbonizzazione

Una volta ultimati e in esercizio, i parchi fotovoltaici contribuiranno attivamente al perseguimento degli obiettivi di decarbonizzazione contenuti nel PNIAC, il Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2030. Lo stesso Piano Industriale 2023-2027, che prevede investimenti complessivi per 1,7  miliardi per centrare l’obiettivo di 1.000 MW di capacità installata da fonti rinnovabili (con focus anche sui parchi eolici offshore galleggianti), si propone di progredire nel percorso di transizione energetica avviato nel Paese.

La strategia GreenIT

La società leader nel settore delle energie rinnovabili ha una strategia ben precisa che consiste prevalentemente nello sviluppo e la costruzione di impianti greenfield, la realizzazione di progetti già autorizzati, il repowering a fine vita degli impianti operativi esistenti, nonché lo sviluppo di progetti eolici offshore.

I nuovi accordi rientrano dunque perfettamente in linea con il Piano da sviluppare. Le competenze riconosciute a livello internazionale da Galileo, infatti, favoriranno lo sviluppo di impianti rinnovabili in Italia, ampliando il portafoglio di GreenIT con progetti tecnologicamente avanzati. 

Progetti rinnovabili onshore e offshore 

In Italia, Galileo sta sviluppando un’ulteriore pipeline di progetti rinnovabili onshore e offshore per un totale complessivo di oltre 2.000 MW nel Paese.

Articoli correlati