Roma, 20/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

I progetti sugli aerei elettrici e a idrogeno del futuro

11aerei elettrici
Home > News > Idrogeno > I progetti sugli aerei elettrici e a idrogeno del futuro

Continua la corsa alla sostenibilità dell’aviazione, che potrebbe giocare un ruolo chiave per la transizione energetica globale. Da Airbus a Rolls-Royce Group, sono diverse le società che stanno investendo in tal senso. 

I progetti sostenibili nel settore dell’aviazione

Sono innumerevoli i progetti sostenibili nel settore dell’aviazione, e prevedono tutti la costruzione di aerei rispettosi dell’ambiente e contro la decarbonizzazione, che si sposteranno con sistemi di alimentazione elettrici o a idrogeno. C’è chi punta dunque alle batterie, e chi invece crede nel vettore energetico. 

La proposta di Airbus 

Tra queste iniziative, si distingue tra tutte la proposta di Airbus, che vuole progettare il primo velivolo commerciale al mondo a emissioni zero, e che funzionerà a idrogeno.

Il decollo è atteso per il 2035, ma non si sa ancora quali saranno i prossimi sviluppi di un mezzo che si prevede possa ospitare anche 200 persone, e avere autonomie sufficienti a coprire distanze molto lunghe senza necessità di rifornimento. 

L’ambizione di Rolls-Royce Group 

Poi non si può non tenere in conto l’ambizione di Rolls-Royce Group, multinazionale britannica, che vuole dar vita all’aereo elettrico più veloce al mondo, che si chiamerà ionBird e raggiungerà i 480 km/h

Si tratta di una tecnologia che dovrà essere analizzata più nel dettaglio prima di entrare a tutti gli effetti nel mercato e portare un cambiamento per un futuro più pulito. 

L’aviazione green è parte dei piani Ue

Quelle di Airbus e Rolls-Royce Group sono soltanto due esempi di come si sta cercando di arrivare ad un’aviazione green, che non preveda più emissione di anidride carbonica nell’ambiente. 

Questo obiettivo infatti, è parte dei piani Ue sulla decarbonizzazione e il raggiungimento di una neutralità climatica al 2050, anche se bisognerà vedere in concreto quali saranno i traguardi da qui ai prossimi anni. 

Articoli correlati