Roma, 19/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Geotermia, progetti in Spagna e Germania per lo sviluppo del settore

11
Home > News > Geotermico > Geotermia, progetti in Spagna e Germania per lo sviluppo del settore

Sviluppate due tecniche, una spagnola e una tedesca, per sviluppare un settore non del tutto sfruttato a livello mondiale: quello geotermico. Di quali studi stiamo parlando? E quali i risultati emersi?

Un esperimento sull’isola Decepción

L’energia del sottosuolo è una fonte importante per diversi utilizzi, che sia il riscaldamento o più semplicemente la produzione di elettricità pulita. Esistono vari tipi di geotermia e, ad oggi, le tecnologie più utilizzate sono le pompe di calore. Ma ci sono ancora degli ostacoli allo sviluppo del settore; forse c’è ancora chi non ci crede o investe quanto dovrebbe?

In Spagna e Germania però, alcuni esperti si stanno impegnando per cambiare la rotta e ottenere il risultato inverso. Dei ricercatori iberici per esempio, hanno condotto un esperimento sull’isola Decepción, in Antartide.

Energia senza interruzione

Per la prima volta lì, è stato possibile produrre energia senza interruzione, con una riduzione minima di temperatura del suolo. In che modo?

Utilizzando appositi moduli termoelettrici e scambiatori di calore ad alta efficienza, sfruttando poi l’effetto che ne deriva, ovvero una differenza tra caldo e freddo che genera corrente. Inoltre, si utilizza in questo caso l’energia delle fumarole di un vulcano attivo, con un impatto sulla superficie.

E in Germania?

E in Germania? Un team della Baviera sta lavorando dei pozzi fino a 7.000 metri di profondità che, per ottenere elettricità, usano il calore di conduzione e un sistema di trasporto con acqua a circuito chiuso, per eliminare del tutto le emissioni.

Tali strutture artificiali arrivano così in basso al fine di cercare rocce calde a bassissima porosità, riducendo gli impatti sulle falde acquifere superficiali. Inoltre, se gli impianti venissero utilizzati a stato stazionario, anche il rischio di terremoti indotti preoccuperebbe di meno. Ma portare avanti questi progetti che significa?

Produrre elettricità verde

Significa catturare l’energia dalla Terra per produrre elettricità verde rispettosa dell’ambiente e, dunque, far crescere un campo che può dare ancora tanto.

Fino allo scorso anno, il Miteco (Ministerio para la Transición Ecológica y el Reto Demográfico) ha investito 120 milioni di euro per facilitare e incentivare l’esplorazione e la ricerca di queste risorse. Il Paese infatti ha delle potenzialità piuttosto elevante, soprattutto le Canarie per la loro natura vulcanica.

Ma anche Berlino sta puntando molto sull’energia del sottosuolo. Sempre nel 2023 infatti, il cancelliere Olaf Scholz ha fissato l’obiettivo di ottenere quanta più elettricità geotermica possibile entro il 2030, con particolare attenzione al riscaldamento degli edifici.

Articoli correlati