Roma, 19/07/2024 Notizie e approfondimenti sui temi dell’Energia in Italia, in Europa e nel mondo.

Economica circolare, l’undicesima edizione di EcoForum

11
Home > News > Economia Circolare > Economica circolare, l’undicesima edizione di EcoForum

Manca poco per l’undicesima edizione di EcoForum, evento dedicato ai temi dell’economia circolare e organizzato da Legambiente, Nuova Ecologia e Kyoto Club, in collaborazione con Conai e CONOU. La conferenza è in programma il 3 e 4 luglio, presso l’Hotel Quirinale a Roma.

L’evento

Manca poco per un evento annuale necessario per porre l’economia circolare in Italia al centro dell’attenzione. Il 3 e 4 luglio infatti, presso l’Hotel Quirinale a Roma, si discuterà dei pilastri fondamentali della transizione ecologica durante l’undicesima edizione di EcoForum.

A organizzarla, enti di un certo spessore quali Legambiente, Nuova Ecologia e Kyoto Club, in collaborazione con Conai e CONOU. Come raggiungere dunque gli obiettivi europei previsti da qui al 2030?  Questo sarà il quesito principale al quale rispondere, con due giorni di lavoro che vedranno partecipe anche la direttrice Dipartimento per la valutazione, i controlli e la sostenibilità ambientale di ISPRA, Valeria Frittelloni.

Colmare il divario Nord e Centro-Sud

Con il patrocinio del MASE e della Regione Lazio, saranno evidenziale le principali strategie da perseguire per soddisfare anche le ambizioni più complesse, tentando di implementare la capacità impiantistica di riciclo e riuso a partire, soprattutto, dalle filiere più urgenti, come quella dell’organico.

Si ragionerà poi su come colmare il divario tra Nord e Centro-Sud del Paese, lavorando per un risultato pari a rifiuti zero raggiungibile solo con maggiori sforzi e impegno.

Tre i grandi obiettivi

Saranno soprattutto tre i grandi obiettivi focus dell’incontro: rafforzare i principi cardine della gerarchia della gestione e smaltimento; sostenere lo sviluppo di settori strategici nel panorama nazionale, dal tessile alle materie prime critiche; supportare la ricerca e la progettazione di nuove soluzioni per affrontare le sfide dell’era digitale.

Ma tutto questo dovrà essere accompagnato dalla realizzazione degli impianti necessari, in modo da accelerare e fortificare la rivoluzione circolare. Solo in questo modo, come spiegato dagli organizzatori della conferenza, si arriverà a una riqualificazione sociale, un risanamento ambientale e, soprattutto, anche un rilancio economico.

Le due giornate si concluderanno poi con la trentunesima edizione di ‘Comuni Ricicloni’, concorso nato per premiare l’impegno degli enti locali nel riciclaggio e nella crescita della raccolta differenziata.

Articoli correlati